Home

Vigneti

Social Media

Adriano

Vini

Cantina

Web TV

Contatti

<<

Barbaresco DOCG Basarin

BASARIN: definizione di carattere geografico di una delle zone a Neive più vocate per la coltura del Nebbiolo

Vitigno

Vigneto

Basarin

Zona di produzione

Vigneto situato in collina esposto a sud est ben assolati

Altitudine

300 metri circa sul livello del mare

Pedoclima

marna tufacea grigia

Età media

età media 17 anni

Allevamento

controspalliera, sistema di potatura Guyot.

Produzione per ceppo

2 kg

Produzione per ettaro

4000

Vendemmia

manuale; seconda decade di ottobre.

Vinificazione

dopo un'accurata selezione di raccolta, l'uva viene pigiata e messa a fermentare in vasche di acciaio inox a una temperatura di circa 28°C. Dopo 10 giorni circa di macerazione, quando è terminata la fermentazione alcolica si effettua la svinatura cioè la separazione dalla vinaccia. Successivamente si effettuano dei travasi per ottenere il vino limpido

Conservazione

dopo circa un anno in vasi vinari di acciaio inox, si affina per almeno un anno in botti di rovere di Slavonia di media dimensione (da hl 30 a hl 50) AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: alcuni mesi

Alcool

13,5-14,5% vol

Colore

rosso granato intenso, che con il passare degli anni tende verso l'aranciato

Olfatto

profumo di violetta e rosa canina con sentori di spezie, liquirizia e confettura.

Gusto

sapore asciutto, gradevolmente tannico e armonico, di gentile robustezza che rivela consistenza e straordinaria aristocrazia.

Abbinamenti

si accompagna a piatti di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

Temperatura consigliata

18°- 20° C. Stappare la bottiglia qualche ora prima di servire.

Il commento del produttore

Il video